Crema conduttrice

  • Scheda

Crema conduttrice ad alto scorrimento per l’utilizzo dei mezzi fisici in fisioterapia e medicina estetica. La crema conduttrice, oltre che per trattamenti manuali (crema da massaggio professionale) si rende necessaria per l’uso di alcune apparecchiature elettromedicali (tecar, radiofrequenza, cavitazione). Possiede un elevato potere conduttivo e favorisce il trasferimento energetico ottimizzando il trattamento terapeutico.

Il prodotto è privo di parabeni e sostanze sensibilizzanti, non irrita e non lascia residui.
Modalità d’uso: applicare sulla superficie dove verrà fatto scorrere l’elettrodo (capacitivo e resistivo) o il manipolo. Per un efficace esecuzione del trattamento, applicare una dose di prodotto anche sull’elettrodo di ritorno a manipolo o a piastra. Se si dovesse verificare una certa resistenza durante il movimenti dell’ elettrodo, aggiungere altra crema per agevolare la continuazione della terapia. Per l’applicazione manuale, la crema si impiega come una crema da massaggio professionale.

Peculiarità:
• Prodotto con prevalenza di materie prime naturali
• Accuratezza del processo produttivo
• Elevata qualità della composizione
• Prezzo molto competitivo
• Assenza di sostanze ad attività occlusiva

Confezione:
– BARATTOLO 1 Kg (imballo da 9 pz + 1 dispencer)
– SACCA 5 Kg (+ 1 flacone da 250 ml. vuoto)