BTS Nirvana

Basato su un approccio motivazionale, crea ambienti virtuali che stimolano e facilitano l'esercizio del paziente



  • Scheda
  • Foto
  • Bibliografia
  • Catalogo/Materiale
  • Video

Il primo sistema terapeutico che facilita la riabilitazione di pazienti affetti da patologie neuromotorie attraverso il totale coinvolgimento sensoriale.

BTS NIRVANA crea scenari virtuali con i quali il paziente interagisce attraverso il movimento. Gli esercizi riabilitativi, caratterizzati da numerosi stimoli audio-visivi, coinvolgono il paziente sul piano percettivo e cognitivo esercitando una forte spinta motivazionale. Gli obiettivi raggiunti durante l’esecuzione degli esercizi consentono al fisioterapista di valutare i progressi del paziente e di modificare il programma riabilitativo incrementandone o riducendone il livello di difficoltà.

Tipologie di Esercizi

Motion
Questa tipologia include esercizi focalizzati sulla quantità di moto: il paziente deve coprire la porzione più ampia della proiezione o, al contrario, cercare di mantenere posizioni fisse (controllo degli arti e del tronco). Si richiede per esempio di spazzare via con ampi movimenti dell’arto superiore una serie di elementi che nascondono un’immagine o al contrario di mantenere l’immobilità in modo da non attivare alcun effetto grafico e/o acustico.

Nirvana Protocollo Motion

BTS NIRVANA si inserisce nei normali processi del centro riabilitativo, ampliandone l’offerta strumentale e migliorando l’efficienza del processo di somministrazione della terapia motoria.

Come funziona
Il sistema, collegato a un videoproiettore o ad un maxi schermo, riproduce una serie di esercizi interattivi e, grazie ad una telecamera a raggi infrarossi, che analizza i movimenti del paziente, ne crea l’interattività. Alla fine di ogni sessione è possibile esportare per ogni paziente la lista completa di tutti gli esercizi svolti con i punteggi ottenuti.
L’attività può essere inoltre registrata da una webcam al fine di riesaminare il lavoro svolto e tenere quindi traccia visiva dell’evoluzione del paziente.

Applicazioni
BTS NIRVANA è particolarmente indicato per l’impiego in programmi di riabilitazione di pazienti con problematiche attentive e problematiche motorie conseguenti a:

  • Esiti da ictus
  • Esiti da traumi cranio-encefalici
  • Morbo di Parkinson
  • Sclerosi Multipla
  • Paraparesi di varia natura
  • Lesioni nervose periferiche
  • Paralisi cerebrali infantili
Corsano M., Serafini A., Mancino E., Ruvolo S., Zulli F., Lardani R. (2012)
Virtual reality as a cognitive rehabilitation for attention deficits in post-ischemic stroke.
Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa (MR), Vol. 26, Suppl. 1 n. 2-3, 128-129. Lo studio è stato condotto in collaborazione con la Casa di Cura "Villa Pini d'Abruzzo" - Gruppo Policlinico Abano Terme (Chieti)

Lardani R., Mancino E., Ruvolo S., Serafini A., Zulli F, Corsano M.
La realtà virtuale come strumento di riabilitazione cognitiva nel disturbo attentivo in pazienti post-stroke ischemico
40° Congresso Nazionale Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER) & 9th Mediterranean Forum of Physical and Rehabilitation Medicine (PRM); Sorrento, 21-25 Ottobre 2012

Serafini A., Lardani R., Zulli F., Corsano M.
La realtà virtuale strumento di stimolazione cognitiva per il recupero delle funzioni attentivo-esecutive del post-ictus: un case report
XII Congresso Nazionale Società Italiana di Riabilitazione
Neurologica (SIRN)
Milano, 3-5 Maggio 2012